Navigation

Siria: Damasco, illegale sospensione da Lega Araba

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 novembre 2011 - 16:13
(Keystone-ATS)

La decisione della Lega Araba di sospendere la Siria "è illegale perchè viola lo statuto e le regole interne della Lega". Lo ha affermato il rappresentante permanente di Damasco presso l'organizzazione, ambasciatore Yousef Ahmad, citato dall'agenzia siriana Sana.

La decisione rappresenta inoltre "l'elogio funebre" dell'azione comune araba e dimostra che la sua direzione "è subordinata ai programmi degli Usa e dell'Occidente".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?