Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un giornalista indipendente americano risulta disperso da oltre una settimana in Siria. Lo rendono noto il Washington Post ed il gruppo di stampa McClatchy, per i quali il reporter lavora.

Washington Post e McClatchy affermano di aver perso da più di sette giorni i contatti con Austin Tice, fotoreporter di 31 anni impegnato sulla copertura giornalistica della ribellione siriana contro il regime di Damasco.

Ex soldato della Marina americana dispiegato in Afghanistan ed Iraq, Tice è arrivato in Siria dalla Turchia a maggio. Dopo aver viaggiato insieme a combattenti ribelli, si è diretto ad agosto verso Damasco. Dopodiché i suoi datori di lavoro, come i suoi familiari, non hanno più ricevuto sue notizie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS