Navigation

Siria: due attentati contro forze sicurezza, 12 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 gennaio 2012 - 16:32
(Keystone-ATS)

Dodici membri delle forze di sicurezza sono rimasti uccisi in due attentati a Idlib (nord-ovest) e Daraa (sud). Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti dell'Uomo, che ha sede a Londra.

A Idlib, sei persone sono rimaste uccise nell'esplosione di un'autobomba ad un posto di blocco delle forze di sicurezza siriane. A Mazairib, una località vicino a Daraa, un gruppo di disertori ha assaltato due autobus delle forze di sicurezza uccidendo sei persone e ferendone cinque, riferisce l'Osservatorio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?