Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"L'Egitto si appella a Usa e Russia affinché compiano passi efficaci per raggiungere una soluzione complessiva e definitiva della crisi siriana": lo scrive l'agenzia ufficiale egiziana Mena riportando una dichiarazione del ministero degli Esteri del Cairo.

La nota riferisce che l'Egitto ha espresso profonda preoccupazione per le ripercussioni" dell'attacco chimico di martedì che ha ucciso "decine di civili" nella città siriana di Khan Shikhoun e il ministero degli Esteri ha chiesto di "aumentare gli sforzi per porre fine al conflitto militare in Siria e per mantenere la sicurezza in Medio oriente".

Il dicastero inoltre ha esortato "tutte le parti siriane" a rispettare il cessate il fuoco e ad avviare negoziati "sotto gli auspici degli Usa", riferisce ancora la Mena senza far riferimento all'attacco missilistico sulla base aerea siriana della scorsa notte.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS