Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Esercito siriano libero ha respinto l'offerta della Russia di sostegno militare perché "non ci si può fidare di Mosca e non ci serve il suo aiuto". Lo ha detto alla Bbc un portavoce dell'opposizione armata sostenuta dall'Occidente.

Ieri il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, aveva detto che Mosca è pronta ad affiancare con raid aerei i ribelli che combattono l'Isis.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS