Navigation

Siria: fonti, 28 civili uccisi nelle ultime 24 ore

Sono 28 i civili siriani uccisi nelle ultime 24 ore, secondo alcune fonti. KEYSTONE/AP/DV sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 gennaio 2020 - 10:02
(Keystone-ATS)

Sono 28 i civili siriani uccisi nelle ultime 24 ore, tra cui 13 bambini, nel nord-ovest della Siria a seguito di raid aerei russi e governativi e a causa di bombardamenti di artiglieria delle opposizioni armate.

L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) riferisce dell'uccisione di 25 civili nella zona di Idlib e Aleppo a seguito di raid russi e di Damasco. Tra questi si registrano 13 bambini.

L'agenzia governativa siriana Sana riferisce dal canto suo l'uccisione di 3 civili ad Aleppo città in bombardamenti di artiglieria delle opposizioni armate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.