Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Danni causati da un'autobomba oggi a Damasco.

KEYSTONE/AP SANA

(sda-ats)

È di 17 uccisi il bilancio definitivo del plurimo attentato suicida compiuto oggi a Damasco, contro un centro di polizia nel quartiere di Midan, da non meglio precisati uomini armati.

Lo confermano fonti ospedaliere della capitale siriana interpellate dall'agenzia di stampa Ansa, dopo che la tv al-Jazira aveva riferito un bilancio analogo.

L'agenzia governativa siriana Sana si limita a dire che l'attacco, non rivendicato e compiuto da due attentatori suicidi (altre fonti parlano di tre kamikaze), ha causato l'uccisione di "numerose persone", tra cui poliziotti.

L'attacco è stato compiuto attorno e dentro al centro di polizia di Midan, uno dei quartieri storici nella parte sud della capitale, nello stesso luogo di un altro attentato compiuto nel gennaio 2012 e allora rivendicato dall'ala siriana di al-Qaida.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS