Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian (s) e quello britannico Boris Johnson (d).

KEYSTONE/EPA/JULIEN WARNAND

(sda-ats)

"L'Unione europea e gli Stati membri ci hanno sostenuto in questa volontà di prevenire e dissuadere tutti gli utilizzi delle armi chimiche in Siria. L'Ue dunque è unita in un momento di grande gravità".

Lo ha affermato il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian a margine del Consiglio Ue.

"Boris Johnson e io - ha aggiunto - abbiamo esposto la natura e gli obiettivi dell'intervento condotto al fianco degli Usa contro i siti di produzione e stoccaggio chimico in Siria".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS