Sono arrivati in questi giorni, in Germania, i primi tra i cinquemila rifugiati siriani che il governo della cancelliera Angela Merkel si è impegnato ad accogliere. È quanto ha reso noto oggi il quotidiano "Die Welt", secondo cui saranno ora i governi dei Länder a occuparsi della sistemazione delle persone.

La maggior parte dei profughi - stando alle informazioni in buona parte cristiani - arriverà nel prossimo mese di agosto dal Libano. Secondo quanto appreso da "Die Welt", il Nordreno-Vestfalia, il Land tedesco più popoloso, accoglierà in proporzione il maggior numero di rifugiati, circa 1000, mentre nella città-Stato di Brema saranno sistemate 50 persone. A Berlino verranno accolti 250 profughi in fuga dalla guerra civile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.