La principale piattaforma delle opposizioni siriane in esilio ha annunciato oggi che parteciperà alla seduta di colloqui indiretti con il regime mediati dall'Onu e previsti a Ginevra per lunedì 14 marzo.

In un comunicato diffuso poco fa, l'Alto consiglio per i negoziati dell'opposizione siriana ha ribadito che intende partecipare ai colloqui a patto che questi siano basati sui principi definiti dall'Onu nel 2012, in base ai quali si deve avviare una transizione politica nel Paese travagliato da più di cinque anni di violenze.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.