Le forze governative hanno ripreso i quartieri centrali di Aleppo, alcuni dei quali abitati anche da cristiani, riportando la vita alla normalità. Lo riferisce l'agenzia ufficiale Sana citando fonti locali.

La Sana precisa che le autorità di Aleppo e le società di servizi assieme alla protezione civile e alla popolazione locale hanno riportato alla normalità i quartieri di Jdeide e Tilal dopo che sono stati "disinfestati dai terroristi".

Inoltre, sempre secondo la Sana, "le eroiche forze armate hanno rinvenuto un deposito di armi e munizioni, e un ospedale da campo nel quartiere di Sayf al Dawla (sud-ovest) anch'esso ripulito da gruppi di terroristi armati".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.