Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Elicotteri iracheni hanno attaccato postazioni dei ribelli anti-Assad sulla città di Yarobiya, al confine con l'Iraq. La notizia, diffusa da al Arabiya, è stata confermata da al Jazira. Stando ai comitati anti-regime ci sarebero almeno 7 morti e dozzine di feriti.

I combattimenti, affermano i comitati locali anti-regime, sono intensi a Yàarobiya, nella provincia di Hasakeh: la città di frontiera era stata conquistata giovedì dai combattenti del Fronte an Nusra, la principale formazione jihadista della ribellione siriana. Nella notte di ieri l'esercito ne avrebbe ripreso il controllo.

I combattimenti sono ripresi oggi, dicono gli Lcc, con i ribelli che sono riusciti a riprendere il controllo di Yàarobiya, considerato un nodo strategico. Le truppe fedeli al presidente Bashar al Assad "si sono ritirate in territorio iracheno e la città viene ora bombardata dall'aviazione di Damasco", affermano ancora gli attivisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS