I jihadisti dello Stato islamico (Isis) non si sono ritirati dal campo palestinese di Yarmouk a Damasco ma controllano ancora circa il 70% della devastata area.

Lo riferiscono all'ANSA fonti locali palestinesi a Beirut in contatto diretto e quotidiano con attivisti che si trovano nel campo di Yarmouk.

Per ora, affermano le fonti, 15mila civili si trovano intrappolati nel campo dove proseguono gli scontri tra jihadisti e loro alleati qaedisti e milizie palestinesi e loro sostenitori del regime siriano.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.