Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli ispettori dell'Onu incaricati di indagare sull'uso di armi chimiche in Siria hanno lasciato l'aeroporto di Beirut, dove erano giunti dopo aver attraversato il confine tra Siria e Libano, a bordo di un aereo del ministero degli esteri tedesco, alla volta dell'Europa. Lo scrive su Twitter lo stesso ministero, precisando che a bordo ci sono campioni di materiale sequestrato in Siria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS