Tutte le notizie in breve

I due ministri si stringono la mano

KEYSTONE/AP/ALEXANDER ZEMLIANICHENKO

(sda-ats)

Mosca ritiene vitale che in futuro non ci siano altri attacchi americani in Siria. Così il ministro degli Esteri Serghei Lavrov all'inizio del suo incontro con il segretario di Stato Usa Rex Tillerson nella capitale russa. Lo riporta Ria Novosti.

"La ringrazio per questo incontro, che cade in un momento importante: dobbiamo trovare le aree d'interesse comune anche quando le nostre vedute, di ordine tattico, sono diverse", ha affermato a sua volta il segretario di Stato Usa Rex Tillerson. "Le nostre linee di comunicazione - ha aggiunto - resteranno sempre aperte". "Attraverso una conversazione aperta e franca, spero che potremo definire i rapporti fra Usa e Russia da oggi in poi".

"Per noi è importante capire le reali intenzioni del governo americano e le sue posizioni dopo alcune affermazioni contraddittorie", ha dichiarato Lavrov a Tillerson. "Non dateci una falsa scelta fra l'essere con voi o contro di voi", ha aggiunto il ministro russo.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve