Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Siria c'è una nuova forma di "Guerra Fredda, e giriamo in un circolo vizioso": lo ha detto il segretario della Lega araba, Nabil Arabi, in una conferenza stampa. L'organizzazione, ha ribadito, chiede che "tutte le iniziative punitive contro il regime siriano siano nell'ambito della carta Onu e l'accordo per il bando all'uso delle armi chimiche".

Stando ad Arabi, all'interno della Lega araba ci sono paesi che "vogliono un intervento militare subito" in Siria, mentre altri chiedono che "sia sotto l'egida Onu e nel rispetto del diritto internazionale". Altri ancora "sono contrari in ogni caso".

La condanna della Lega araba sull'uso di armi chimiche in Siria "non significa che siamo completamente certi che il regime di Assad abbia commesso questo crimine, ma la responsabilità ricade sul governo in carica, che deve proteggere il popolo siriano", ha affermato Arabi.

Intanto il quotidiano governativo siriano "Tishrin" ha attaccato oggi la Lega araba, accusandola di volere "fornire una copertura di legittimità ad una possibile aggressione americana" con la sua richiesta di un intervento internazionale avanzata durante una riunione ieri al Cairo.

"L'incontro della Lega araba mirava soltanto a dare una copertura di legittimità a un'aggressione americana contro la Siria, sebbene la maggior parte dei paesi europei e degli ex alleati degli Usa abbiano rifiutato di prendere parte o di approvare tale aggressione", si legge in un editoriale.

Nell'articolo, "Tishrin" se la prende in particolare con l'Arabia Saudita. "I sauditi - si legge nell'editoriale - hanno trasformato la Lega araba da un organismo che doveva unificare gli arabi contro gli Usa e Israele in un centro che giustifica (...) atti di aggressione compiuti dagli Usa e da Israele".

"A questo punto - conclude l'editoriale - l'Arabia Saudita e la Turchia non si possono nascondere dietro agli Stati Uniti, perché il fuoco non è molto lontano, un fuoco che può bruciare tutto sulla sua strada".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS