Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Libano sta per aprire i primi due campi profughi organizzati per i rifugiati siriani in fuga dalla guerra civile nel loro Paese. Lo ha annunciato all'Afp il ministro degli Affari sociali, Rachid Derbés. I campi saranno collocati nella valle di Bekaa, nella regione di Masnaa e ad Abda, nel nord del Libano, ha precisato il ministro, aggiungendo che le strutture potrebbero accogliere diecimila persone. Sono oltre un milione i rifugiati siriani in Libano, che vivono in diversi accampamenti sparsi per il Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS