Due giornalisti della Reuters sono stati rilasciati oggi dalle autorità siriane, due giorni dopo che erano stati arrestati a Damasco. Il producer televisivo Ayata Basma e il cameraman Ezzat Baltaji, entrambi libanesi, sono tornati a casa a Beirut e hanno detto che stanno bene.

Basma e Baltaji erano entrati in Siria giovedì. I due avevano contattato per l'ultima volta i colleghi sabato, quindi erano spariti. La Reuters non ha avuto loro notizie fino a stamani, poco prima della loro liberazione.

Un funzionario siriano ha detto che i giornalisti erano stati arrestati e interrogati perché non avevano un permesso per lavorare in Siria e avevano filmato "in un'area dove filmare non è permesso".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.