Tutte le notizie in breve

La diga di Tabqa (foto d'archivio)

Keystone/AP Amaq News Agency/UNCREDITED

(sda-ats)

Dopo settimane di combattimenti, le forze curdo-siriane hanno preso il controllo di una cittadina chiave lungo l'Eufrate in un'area dominata dall'Isis nella Siria settentrionale. Lo riferiscono media panarabi e curdi, citando fonti militari curde sul terreno.

Le fonti precisano che le 'Forze democratiche siriane' - piattaforma composta da curdi e arabi siriani ma dominata dall'ala siriana del Pkk - hanno ora il pieno controllo di Tabqa e della sua diga, a ovest di Raqqa, roccaforte dell'Isis in Siria.

I combattimenti a Tabqa e attorno alla diga erano iniziati a fine marzo scorso e più volte si sono rincorse notizie della "presa della diga di Tabqa" da parte delle forze curde. Oggi i portavoce militari curdo-siriani hanno documentato con foto e video la presenza dei miliziani curdi sulla diga di Tabqa, situata a circa 50 km da Raqqa.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve