Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ci sono 25 minori e 16 donne tra i 74 civili morti per soffocamento nell'attacco compiuto ieri con presunte sostanze chimiche nella Siria centro-settentrionale (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/AP Alaa Alyousef

(sda-ats)

Ci sono 25 minori e 16 donne tra i 74 civili morti per soffocamento, documentati con nome e cognome, nell'attacco compiuto ieri con presunte sostanze chimiche nella Siria centro-settentrionale.

Lo ha detto all'ANSA uno dei medici che hanno accolto i primi feriti nella zona di Idlib subito dopo l'attacco.

Interpellato telefonicamente, il dottor Ahmad Dbays ha detto di aver documentato la morte di 74 persone e che il bilancio è destinato a salire - "forse oltre 100 morti" - a causa della gravità delle condizioni di salute di decine di feriti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS