Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cancelliera tedesca, Angela Merkel, si avvicina all'idea russa di coinvolgere direttamente il presidente siriano Bashar al-Assad nei colloqui sul futuro del Paese, dove la guerra civile dura ormai da oltre 4 anni.

"Dobbiamo parlare con molti attori, compreso Assad, ma anche con altri", ha spiegato ieri notte al termine del vertice Ue a Bruxelles.

Per Merkel i colloqui non vanno condotti "solo con gli Stati Uniti e la Russia, ma anche con altri importanti partner regionali, come l'Iran, e Paesi sunniti, come l'Arabia Saudita".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS