Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro russo della difesa

KEYSTONE/EPA REUTERS POOL/SERGEI KARPUKHIN / POOL

(sda-ats)

L'attacco missilistico Usa contro la base aerea siriana di Al Shayrat "ha creato una minaccia alle vite dei soldati" russi "che stanno combattendo contro il terrorismo in Siria".

Lo ha detto il ministro della difesa russo, Serghiei Shoigu, secondo cui "questi passi stanno costringendo" Mosca "ad adottare misure aggiuntive per garantire la sicurezza delle forze russe". Shoigu non ha precisato di che misure si tratti.

Secondo l'agenzia di stampa Reuters, immagini satellitari suggeriscono che nella base di Al Shayrat c'erano anche militari delle forze speciali ed elicotteri russi.

Gli Usa hanno attaccato la base di Al Shayrat sostenendo che da lì erano partiti gli aerei che hanno causato il massacro di Khan Shaikhun con il presunto uso di armi chimiche, che però Damasco e Mosca negano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS