Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero della Difesa di Mosca sostiene che non ci siano prove che le forze armate siriane abbiano usato armi chimiche a Khan Sheikhun, vicino Idlib.

"Sono passate esattamente due settimane - ha detto il generale Igor Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa russo - dall'incidente in cui si presume che siano state usate armi chimiche a Khan Sheikhun. I due video pubblicati dai Caschi Bianchi - ha affermato il generale - restano ancora l'unica prova dell'uso di armi chimiche".

Dopo la strage, Mosca ha definito i Caschi Bianchi inaffidabili.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS