Tutte le notizie in breve

Il ministero della Difesa di Mosca sostiene che non ci siano prove che le forze armate siriane abbiano usato armi chimiche a Khan Sheikhun, vicino Idlib.

"Sono passate esattamente due settimane - ha detto il generale Igor Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa russo - dall'incidente in cui si presume che siano state usate armi chimiche a Khan Sheikhun. I due video pubblicati dai Caschi Bianchi - ha affermato il generale - restano ancora l'unica prova dell'uso di armi chimiche".

Dopo la strage, Mosca ha definito i Caschi Bianchi inaffidabili.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve