Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il segretario di stato USA John Kerry al termine dell'incontro di New York.

KEYSTONE/FR103966 AP/JASON DECROW

(sda-ats)

La riunione del Gruppo di supporto internazionale sulla Siria e' terminata a New York ma "non e' stato trovato l'accordo sul cessate il fuoco" dopo che il governo di Assad ha annunciato una nuova offensiva su Aleppo.

Il ministro degli esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier lasciando l'incontro ha confermato che i colloqui "non hanno prodotto ancora alcun risultato". "E' necessario raddoppiare gli sforzi", ha detto.

L'atteggiamento della Russia durante la riunione del Gruppo "non e' stato soddisfacente", ha detto il ministro degli esteri francese Jean-Marc Ayrault.

"L'unico modo per rilanciare la tregua in Siria è che la Russia sia seria": lo ha detto il segretario di stato Usa, John Kerry, che ha aggiunto di non essere "meno determinato" di prima nel cercare di rilanciare la tregua, ma di essere anche "molto frustrato" dalla mancata intesa.

Nelle prossime ore si terrà un nuovo incontro tra Usa e Russia a New York per cercare di rilanciare l'ipotesi di una tregua in Siria: lo ha annunciato Kerry.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS