Navigation

Siria: oggi 19 morti; assaltata auto intelligence, 4 uccisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2011 - 19:51
(Keystone-ATS)

Sale a 19 morti tra i manifestanti il bilancio delle violenze oggi in Siria, secondo quanto riferisce al Arabiya. Mentre attivisti rendono noto che quattro agenti dei servizi segreti sono stati uccisi da disertori che hanno preso d'assalto l'auto su cui viaggiavano nel centro della Siria.

"Disertori hanno sparato contro un veicolo che trasportava quattro uomini dei servizi, lungo la strada tra Salmiyeh e Homs. Le persone a bordo sono rimaste uccise", ha detto all'Afp il presidente dell'Osservatorio siriano per i diritti umani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?