Navigation

Siria: oggi 26 uccisi da repressione

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2011 - 20:31
(Keystone-ATS)

La repressione militare e poliziesca del regime siriano ha oggi causato uno dei bilanci giornalieri più gravi delle ultime settimane: 26 uccisi secondo quanto riferito dal Centro di documentazione delle violazioni in Siria, legato ai Comitati di coordinamento degli attivisti.

L'agenzia ufficiale Sana dal canto suo riferisce dell'uccisione di un agente delle forze dell'ordine a Homs, dopo che era stato rapito da terroristi. Il suo cadavere è stato rinvenuto oggi

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?