Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è partito per Sochi, dove oggi incontrerà i suoi omologhi di Russia e Iran, Vladimir Putin e Hassan Rohani, per un un nuovo incontro sulla Siria del terzetto di Astana.

Durante la visita, Erdogan avrà anche colloqui bilaterali con ciascuno degli altri due leader prima del vertice a tre, previsto secondo la presidenza di Ankara alle 14 locali (le 12 in Svizzera).

Il summit si svolge proprio mentre a Varsavia è in corso la conferenza sul Medio Oriente organizzata dagli Usa anche in funzione anti-Iran.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.