Tutte le notizie in breve

Un'immagine aerea mostra la zona di Tabqa, in Siria (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP Amaq News Agency/UNCREDITED

(sda-ats)

Le forze curdo-siriane sostenute dagli Stati Uniti sono riuscite a penetrare in una roccaforte dell'Isis lungo il fiume l'Eufrate nel nord della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus).

Secondo l'Ondus miliziani delle 'Forze siriane democratiche', piattaforma guidata dall'ala siriana del Pkk con elementi arabi locali, hanno sfondato le linee di difesa dello 'Stato islamico' a Tabqa, cittadina tra l'Eufrate e Raqqa, la cosiddetta capitale dell'Isis in Siria. Da settimane si combatte attorno a Tabqa, sede tra l'altro di una delle più importanti dighe sull'Eufrate.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve