Navigation

Siria: Ong, oggi almeno 90 uccisi, 36 soldati governativi

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2012 - 18:43
(Keystone-ATS)

Almeno 90 persone sono state uccise oggi in Siria, secondo un bilancio provvisorio dell'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus).

L'Ondus evidenzia che il numero dei membri delle forze governative morti, almeno 36, è superiore a quello dei civili, che sono 35, e dei ribelli, 13. L'ong segnala combattimenti tra governativi e ribelli, in varie province, in particolare Damasco, Aleppo, Idlib, Homs, vicino alla frontiera con il Libano, e Daraa, nei pressi del confine con la Giordania.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?