Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, "plaude all'adozione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza che consentirà l'erogazione di aiuti alle persone bisognose in Siria attraverso vie più dirette". In una nota, Ban sottolinea che almeno 10,8 milioni di persone all'interno del Paese hanno urgente bisogno di assistenza, di cui quasi la metà si trovano in luoghi difficili da raggiungere per le agenzie umanitarie.

"Questa risoluzione è finalizzata a consegnare aiuti a quasi tre milioni di persone che non hanno avuto un approvvigionamento alimentare sicuro o accesso alle cure sanitarie di base per molti mesi", aggiunge il segretario generale, il quale invita tutte le parti coinvolte nel conflitto a consentire l'accesso umanitario incondizionato a tutte le persone in stato di bisogno, senza discriminazioni.

Inoltre, chiede a tutte le parti in Siria di "porre fine alle violazioni del diritto internazionale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS