Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Francia sostiene la creazione di un codice di condotta secondo il quale i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza rinuncino ad utilizzare il diritto di veto in caso di stragi di massa. Lo ha detto la delegazione di Parigi nel corso di un dibattito al Palazzo di Vetro.

La Francia sarebbe disposta a smorzare i toni e, entro determinati limiti, ad apportare alcune modifiche alla bozza di risoluzione sul controllo delle armi chimiche in Siria, viene aggiunto. Parigi però vuole che gli Stati Uniti mantengano sul tavolo l'opzione di un intervento militare nel Paese mediorientale come strumento di pressione sul regime del presidente Bashar al Assad.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS