Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Russia porrà il veto alla bozza di risoluzione del Consiglio di Sicurezza Onu per autorizzare un'indagine della Corte Penale Internazionale sulle presunte atrocità commesse in Siria. Lo annuncia l'ambasciatore russo all'Onu, Vitaly Churkin.

Il testo mira a garantire che gli autori dei più gravi crimini commessi in Siria - da ogni parte in conflitto - siano assicurati alla giustizia. Sarà la quarta volta da ottobre 2011 che la Russia blocca una risoluzione sulla Siria.

SDA-ATS