Il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha scelto il norvegese Geir O. Pedersen come nuovo inviato speciale delle Nazioni Unite in Siria.

Annunciando la nomina, Guterres ha ribadito "la sua più profonda gratitudine" all'inviato uscente, "Staffan de Mistura, per i suoi sforzi e il suo contributo nella ricerca della pace in Siria".

Pedersen, nato a Oslo nel 1955, è sposato con cinque figli e ha già lavorato per le Nazioni Unite in diversi ruoli. Ad esempio come coordinatore speciale per il Libano nel 2007 e 2008, e come direttore della divisione Asia e Pacifico nel Dipartimento per gli affari politici. Tra il 1998 e il 2003 è stato rappresentante norvegese presso l'Autorità palestinese e dal 1995 al 1998 ha ricoperto diversi incarichi presso il Ministero degli Esteri norvegese a Oslo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.