Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'opposizione siriana parteciperà ai colloqui di pace a Ginevra in programma il 25 febbraio. Lo riferisce Al Arabiya News Channel.

I continui bombardamenti delle città sotto il controllo dei ribelli sono tra i motivi addotti dall'opposizione siriana all'inizio di questo mese per non collaborare ai colloqui di pace. L'opposizione ha chiesto a Washington di fare pressione su Mosca per fermare gli attacchi aerei in Siria che hanno causato un elevato numero di vittime.

Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani più di 500 persone (inclusi 23 bambini), tra cui decine di civili, sono stati uccisi nella grande offensiva lanciata da Mosca a inizio febbraio nella provincia di Aleppo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS