Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una parlamentare siriana che rappresenta la provincia settentrionale di Aleppo è fuggita in Turchia divenendo così il primo membro dell'assemblea eletta a maggio e dominata dal partito Baath del presidente Bashr al Assad a disertare.

"Ho attraversato la Turchia e ho disertato questa regime tirannico...a causa della repressione e tortura barbara contro una nazione che chiede il minimo di diritti", ha raccontato Ikhlas al-Badawi a Sky news Arabia.

Le autorità avevano scelto Badawi, musulmana sunnita, per candidarsi in Parlamento per conto del settore "operai e contadini", un termine per il lavoro sostenuto dallo stato e i sindacati degli agricoltori a cui sono garantiti metà dei 250 seggi in assemblea.

Badawi, madre di sei figli, era anche un membro del partito Baath, che prese il potere nel 1963 dopo il colpo di stato militare che distrusse le istituzioni democratiche del Paese in favore di un sistema in stile sovietico dominato dalla setta di minoranza alawita di Assad.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS