Navigation

Siria: per la prima volta moglie Assad esprime appoggio al marito

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2012 - 07:56
(Keystone-ATS)

La moglie del presidente siriano Bachar al-Assad, Asma, la cui famiglia è originaria di Homs, ha espresso il suo sostegno al marito per la prima volta dalla rivolta scoppiata contro il regime. Lo riporta oggi il Times.

"Il presidente è il presidente della Sira, non di una parte dei siriani, e la first lady l'appoggia in questo ruolo", ha dichiarato Asma al-Assad in una mail inviata dal suo ufficio al quotidiano britannico, la sua prima dichiarazione ad un media internazionale dall'inizio degli scontri nel paese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?