Navigation

Siria: proposta sanzioni a Turchia pronta al Congresso

Bombardamenti della Turchia in Siria: la deputata repubblicana al Congresso Usa, Liz Cheney, è pronta a presentare nei prossimi giorni una legge che impone sanzioni alla Turchia KEYSTONE/EPA/SEDAT SUNA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2019 - 07:16
(Keystone-ATS)

La deputata repubblicana al Congresso Usa, Liz Cheney, è pronta a presentare nei prossimi giorni una legge che impone sanzioni alla Turchia per l'attacco alle milizie curde.

La figlia dell'ex vicepresidente Dick Cheney, nonostante sia una delle più strette alleate del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, si è unita al coro delle critiche contro il presidente per aver abbandonato gli alleati curdi.

Oltre 20 deputati repubblicani avrebbero già espresso sostegno alla sua proposta. Tra questi il leader della minoranza repubblicana alla Camera Kevin McCarthy.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.