Navigation

Siria: proteste, bruciata sede partito Baath a Latakia

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2011 - 18:35
(Keystone-ATS)

Si fa sempre più drammatica la situazione in Siria. A Latakia, dove è in corso una manifestazione, persone avrebbero attaccato e dato fuoco alla locale sede del partito Baath, la formazione al potere da quasi mezzo secolo. Lo riferiscono testimoni oculari citati dal sito di monitoraggio Rassd, che trasmette anche su Twitter.

Lakatia è la roccaforte degli alawiti a cui appartiene anche la famiglia presidenziale degli Assad. L'agenzia ufficiale siriana Sana ha diffuso la notizia di cecchini presenti sui tetti che avrebbero fatto fuoco sui dimostranti. Secondo siti di attivisti su Facebook e Twitter, le forze dell'ordine avrebbero ucciso oggi 7 persone. Un video amatoriale riprenderebbe anche la morte in diretta di uno dei giovani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?