Navigation

Siria: quasi 40mila profughi in Turchia, ancora 549 oggi

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2012 - 18:46
(Keystone-ATS)

Sono ormai praticamente a quota 40mila i profughi e disertori siriani rifugiati in Turchia secondo la Direzione per la gestione delle emergenze e dei disastri (Afad) di Ankara. Ai 38.914 siriani ospitati già ieri nelle province lungo il confine, si sono aggiunti oggi altre 549 persone in fuga dai combattimenti in corso nel paese arabo. Nove degli ultimi arrivati, feriti, sono stati ricoverati negli ospedali della provincia turca di Hatay riferisce l'agenzia Anadolu. Fra i profughi che hanno trovato rifugio in Turchia ci sono 4511 minori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?