Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Diciotto miliziani dello Stato islamico sono stati uccisi in raid aerei condotti da non meglio precisati velivoli militari nell'est della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) che si avvale sul terreno di una fitta rete di attivisti.

L'Ondus precisa che il raid è avvenuto a Gharibe, dove è stata centrata l'ex sede del comune, che ospitava il quartier generale dei jihadisti. La notizia non è verificabile in modo indipendente sul terreno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS