Navigation

Siria: re Arabia saudita a russo Medvedev, "dialogo vano"

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2012 - 15:52
(Keystone-ATS)

Ogni dialogo sulla crisi della Siria è ormai "vano", ha detto il re dell'Arabia saudita Abdullah al presidente russo Dmitri Medvedev in una telefonata.

"Ormai, ogni dialogo su ciò che succede (in Siria) è vano", ha detto il sovrano al presidente della Russia. Abdallah ha affermato che "gli amici russi avrebbero dovuto procedere a un coordinamento russo-arabo, prima di opporre il veto nel Consiglio di sicurezza" del 4 febbraio sul governo siriano.

Medvedev, nella sua telefonata, "ha espresso il punto di vista russo", ma il governo saudita "non potrebbe mai disfarsi dai suoi obblighi religiosi e morali sugli avvenimenti in Siria", ha detto il re.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?