Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Soldati siriani

KEYSTONE/AP Komsomolskaya Pravda/ALEXANDER KOTS

(sda-ats)

L'esercito siriano, appoggiato da bombardamenti aerei, ha respinto oggi un'avanzata dell'Isis verso l'aeroporto di Dayr az Zor, nell'est del Paese.

Lo riferisce l'agenzia governativa Sana, dopo che, nella notte, le forze lealiste avevano ripreso il controllo di un ospedale dove ieri erano penetrati i jihadisti dello Stato islamico uccidendo decine di soldati.

Dayr az Zor è controllata dalle forze lealiste, ma è sottoposta da mesi ad un assedio dell'Isis.

Fonti militari hanno detto che l'esercito di Damasco sta avanzando verso il giacimento di gas naturale di Al Shaer, tra Homs e Palmira, che nei giorni scorsi era caduto nelle mani dei jiihadisti. È la terza volta che l'Isis conquista il campo di Shaer dopo averlo perso due volte in favore dei governativi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS