Navigation

Siria: ribelli attaccano complesso intelligence a Damasco

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2011 - 09:16
(Keystone-ATS)

I disertori dell'esercito siriano hanno attaccato un complesso di intelligence ai confini di Damasco, nel primo assalto a un impianto di massima sicurezza negli otto mesi di rivolta contro il regime del presidente Bashar al-Assad. Lo rendono noto finti degli attivisti.

Alle 2.30 circa ora locale (l'1.30 in Svizzera) membri del Free Syrian Army hanno sparato con lanciarazzi e mitragliatrici contro una struttura dell'aeronautica militare situata sulla strada tra Damasco e Aleppo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?