Navigation

Siria: Russia accusa Libia, addestrate i ribelli

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2012 - 16:45
(Keystone-ATS)

La Russia ha accusato ieri Tripoli, nel corso di un incontro del Consiglio di sicurezza Onu, di aver allestito un campo di addestramento per i ribelli siriani in Libia e di "mandare uomini armati" a combattere contro le forze di Damasco. Lo riferisce il sito degli Shabab libici.

"È inaccettabile", ha detto il rappresentante russo Vitaly Churkin, chiedendosi se "esportare la rivoluzione" no sia una forma di "esportazione del terrorismo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?