Navigation

Siria: sana, 14 morti in attentato a bus prigionieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 gennaio 2012 - 14:05
(Keystone-ATS)

Almeno 14 persone sono morte e 26 sono rimaste ferite oggi in un attentato esplosivo contro un autobus delle forze di sicurezza che trasportava prigionieri nel nord-ovest della Siria, secondo quanto rende noto l'agenzia ufficiale Sana, che ne attribuisce la responsabilità a "terroristi". In precedenza l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede a Londra, aveva dato notizia dell'attentato parlando di almeno 11 morti.

La Sana precisa che l'attentato, con una doppia esplosione, è avvenuto durante un trasferimento di detenuti da Ariha a Idlib, nella località di al Mastouma. Anche sei agenti di polizia che scortavano l'autobus sono rimasti feriti e alcuni versano in gravi condizioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?