L'esercito siriano e i ribelli combattono ancora a Maalula, l'antica cittadina cristiana a nord di Damasco. Lo riferisce una fonte della sicurezza siriana.

I ribelli sarebbero arroccati nella zona nord, nei pressi dell'hotel Safir, e sulle colline intorno al villaggio. Maalula, un tempo abitata da circa 5mila persone, è nota per i suoi antichissimi monasteri greco-cattolici e perché è una delle poche località in tutto il Vicino Oriente dove si parla ancora una variante antica dell'aramaico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.