Siria: Site, Isis rivendica attentato a Qamishli

Il luogo dell'attentato a Qamishli. KEYSTONE/AP ANHA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 ottobre 2019 - 19:55
(Keystone-ATS)

L'attentato compiuto oggi con un'autobomba nella città di Qamishli è stato rivendicato dall'Isis, secondo cui l'esplosione ha causato "decine" di vittime. Lo riferisce il Site, sito di monitoraggio del jihadismo online.

Qamishli si trova nella zona sotto controllo curdo del nord della Siria, a est rispetto all'area in cui la Turchia ha avviato la sua operazione militare. Nella stessa zona c'è il carcere colpito da un raid turco, da cui, secondo le autorità locali, sarebbero poi fuggiti 5 jihadisti dell'Isis.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo