Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente americano Barack Obama e il presidente russo Vladimir Putin sono "d'accordo sulla necessità di portare avanti una transizione politica" in Siria per mettere fine alle violenze il prima possibile. Lo afferma la Casa Bianca, citando un colloquio telefonico fra Obama e Putin.

I presidenti hanno apprezzato le sostanziali e costruttive consultazioni fra il segretario Kerry e il ministro degli esteri russo Lavrov a Berlino per l'attuazione dell'agenda di Ginevra per una transizione politica in Siria.

"I presidenti si sono detti d'accordo sulla necessità di portare avanti una transizione politica per mettere fine alla violenza il prima possibile e l'importanza sul fatto che kerry e Lavrov continuino il proprio impegno sulla Siria.

I presidenti si sono accordati per un incontro bilaterale in congiunzione con il G8 di giugno nell'Irlanda del Nord". Obama e Putin si vedranno anche in settembre per il G20 di San Pietroburgo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS