Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il segretario della Lega araba Nabil el Araby ha condannato come "crimine odioso" il massacro di Tramseh, sostenendo che, come nel caso della strage di Hula, si tratta di "puliza etnica".

In una dichiarazione sul sito della Lega, el Araby ha detto che la responsabilità di questo "crimine" ricade sul regime siriano che "utilizza armi pesanti per aggredire i civili". El Araby ha fatto appello al Consiglio di sicurezza Onu perchè adotti una risoluzione vincolante che obblighi Damasco a cessare le violenze.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS