Navigation

Siria: Turchia, numero profughi salito a 4.300

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2011 - 12:46
(Keystone-ATS)

Arrivando a quota 4.300, è salito di circa 400 unità nelle ultime ore il numero di siriani che ha trovato rifugio in Turchia fuggendo dalla repressione del regime del presidente Bashar Al Assad. Lo ha riferito all'agenzia Anadolu un vice sottosegretario agli Esteri turco, Halit Cevik, aggiungendo che per il momento è impossibile fornire una stima attendibile su quanti siriani chiederanno asilo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?